rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Via Porta Palatina

Si denuda vicino al parco per espletare i bisogni fisici, sotto gli occhi di bambini e mamme

Denunciato dalla municipale

Si è denudato, quasi completamente, e ha iniziato ad espletare i bisogni fisiologici. All'aperto. Davanti a mamme e bambini. Vicino alla cancellata del parco archeologico delle Torri Palatine.

E' successo nella mattinata di ieri, venerdì 14 febbraio 2020. Protagonista un 30enne richiedente asilo di origine sudanese, subito denunciato dagli agenti in borghese del comando Porta Palazzo della polizia municipale. Per lui le accuse sono di "atti osceni in luogo pubblico" e di "resistenza a pubblico ufficiale".

Questo perché il 30enne, alla richiesta degli agenti - in zona per contrastare l’abbandono delle deiezioni canine - di fornire i documenti, ha opposto resistenza, tentando di fuggire.

Una volta fermato, è risultato privo di documenti: è stato riconosciuto solo dopo essere stato portato al comando della municipale di via Bologna, dove è stato sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si denuda vicino al parco per espletare i bisogni fisici, sotto gli occhi di bambini e mamme

TorinoToday è in caricamento