Trovato in stato di ipotermia, 25enne lotta per la vita alle Molinette

E’ un giovane indonesiano che voleva correre il Tor des Géants

Immagine di repertorio

Un 25enne indonesiano è stato ritrovato congelato giovedì a quota 2.300 metri sul Col Chavanne, in Valle D'Aosta, in arresto cardiaco e con una temperatura corporea di 24 gradi. Dall'ospedale Parini di Aosta è stato successivamente trasferito alle Molinette di Torino dove lotta per la vita.

Il giovane voleva correre il Tor des Géants, ma non era iscritto alla competizione durante la quale gli atleti raggiungono i 4000 metri delle Alpi attraversando il Parco Nazionale del Gran Paradiso e quello Regionale del Mont Avic. E’ partito comunque ed è stato ritrovato dai soccoritori in una zona che non è quella del tracciato della corsa. Il trailer, il cui cuore si è fermato ed è stato fatto ripartire, è ora ricoverato in prognosi riservata, intubato e in coma farmacologico.

Nella notte all’ospedale di Torino è stato sottoposto all'Ecmo, una tecnica di circolazione extracorporea utilizzata per trattare pazienti con insufficienza cardiaca o respiratoria. La temperatura corporea è risalita a 32 gradi, ma non è ancora fuori pericolo. Le prossime 24 ore si riveleranno fondamentali.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento