Torino, gli assembramenti si formano... davanti all'ufficio verbali della polizia municipale

La denuncia del consigliere Raffaele Petrarulo

Gli assembramenti di questa mattina

E' polemica per gli assembramenti davanti all'entrata dell'ufficio verbali del comando di polizia municipale di via Bologna a Torino.

A scattarle un cittadino, nella mattinata odierna, mercoledì 11 novembre 2020. A denunciare l'episodio è il consigliere comunale di "Sicurezza e Legalità", Raffaele Petrarulo, che già in mattinata ha presentato una interpellanza in Sala Rossa.

"Tra le disposizioni dell'ultimo Dpcm del 3 novembre, continua ad essere presente il divieto di assembramento. Come stanno facendo molti uffici, pubblici e privati, sarebbe utile sia sorvegliare la situazione all'esterno dell'ufficio sia ricevere gli utenti su appuntamento in modo da scaglionare gli accessi. Voglio capire quali misure siano state adottate dall'attuale Amministrazione Comunale in merito alla sicurezza. Se non sono state prese misure, vorrei sapere quali siano i motivi e, in quest'ultimo caso, di attivarsi con urgenza alla predisposizione di una procedura di accesso che tenga conto di tutte le misure preventive necessarie", spiega Petrarulo.

Torino assembramenti ufficio verbali municipale via Bologna 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento