Cronaca San Donato / Via Pier Dionigi Pinelli

Spacca i vetri di un camper e di un'auto, prima di adagiarsi stremato davanti al... commissariato di polizia

Vandalo arrestato

Immagine di repertorio

Era intento a prelevare i soldi allo sportello bancomat di via Bonzanigo, nella tarda serata di sabato, 23 maggio 2020.

Ma all'improvviso, ecco udire un rumore strano, di vetri rotti. E dopo essersi voltato, ecco sorprendere un vandalo, intento a rompere i vetri di un camper, parcheggiato a margine della strada.

Inevitabile la chiamata al numero unico di emergenza "112", descrivendolo con numerosi dettagli. 

Il "vandalo d'auto", un 34enne italiano, nel frattempo arriva in via Pinelli, dove prende di mira un'auto di grossa cilindrata, provando a rubare la targa, usando solo le mani e, successivamente, colpendo con forza lo specchietto retrovisore, rompendolo.

Stanco, ecco decidere di adagiarsi sulla porta d'ingresso di un edificio "molto particolare": il commissariato San Donato.

E gli agenti delle Volanti, che lo stavano cercando in tutta la zona, lo arrestano di fatto in "casa" con l'accusa di "danneggiamento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacca i vetri di un camper e di un'auto, prima di adagiarsi stremato davanti al... commissariato di polizia

TorinoToday è in caricamento