Cronaca Cenisia / Piazza Adriano

Vende mascherine "Ffp3" ad una azienda, senza mai consegnarle: arrestato falso agente commerciale

Scoperto grazie ai movimenti bancari

Il truffatore al bancomat

Si spacciava per un agente commerciale di dispositivi di protezione individuale, quel 30enne torinese arrestato dai carabinieri della stazione di Brugherio (Monza) nei giorni scorsi. 

L'uomo - secondo gli inquirenti, coordinati dal procuratore aggiunto di Monza, Manuela Massenz - avrebbe truffato un'azienda di infissi di Cologno Monzese (Milano), mettendo online un annuncio di vendita di mascherine "Ffp3".

Dopo aver saldato l'acquisto di 200 mascherine, per un valore di mille euro, l'azienda però non le hai mai effettivamente ricevute. Con i titolari che hanno denunciato tutto ai militari. L'attività di indagine sui movimenti bancari effettuati dal truffatore, ha portato i carabinieri a risalire a due sportelli bancomat di Torino, di cui uno in piazza Adriano: è stato infatti identificato proprio mentre prelevava del denaro, arrestandolo per truffa. Ora si trova in carcere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende mascherine "Ffp3" ad una azienda, senza mai consegnarle: arrestato falso agente commerciale

TorinoToday è in caricamento