Cronaca Crocetta / Corso Duca degli Abruzzi

Prova a rubare dentro a un'auto ma viene sorpreso dalla polizia: era anche ricercato

Arrestato, aveva numerosi precedenti

Immagine di repertorio

Stava camminando, quando ancora non era albeggiato, in corso Duca degli Abruzzi, fermandosi all'improvviso davanti ad un'auto parcheggiata a bordo strada.

Gli agenti della polizia della Squadra Volante hanno visto l'intera scena, nella mattinata di venerdì scorso, 3 luglio 2020, decidendo così di fermarsi per capire cosa stesse accadendo. E pizzicandolo mentre era intento ad aprire, con la mano sinistra, la portiera. Mentre con la destra teneva una grossa pietra, quasi certamente da utilizzare, di lì a pochi istanti, per spaccare il vetro dell'auto e rubarvi all'interno.

L'uomo, un 50enne italiano, alla vista dei poliziotti si è dato alla fuga. Venendo però fermato poco dopo. A seguito degli accertamenti è emerso come il "topo d'auto" avesse numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. Ma, soprattutto, come fosse ricercato per la mancata esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Torino a giugno.

E così è stato arrestato e portato al carcere "Lorusso e Cutugno" di Torino. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a rubare dentro a un'auto ma viene sorpreso dalla polizia: era anche ricercato

TorinoToday è in caricamento