menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il coltello trovato durante i controlli

Il coltello trovato durante i controlli

Sequestrano e sparano ad un uomo: trovati e arrestati dai civich in motocicletta

Da Mantova a Torino

Tentato omicidio, sequestro di persona e porto abusivo d'arma. Sono queste le accuse mosse a due dominicani, di 32 e 22 anni, che il 28 febbraio scorso, a Suzzara, in provincia di Mantova, hanno sparato ad un connazionale di 27 anni.

La svolta nelle indagini è arrivata ieri sera, venerdì 1 marzo 2019, attorno alle 22, in via Onorato Vigliani, quando una pattuglia della polizia, impegnata in un servizio di controllo del territorio, ha fermato un'auto con a bordo tre persone che, alla vista della pattuglia in moto, ha iniziato a scambiarsi dei cenni "sospetti".

Di qui i controlli di rito e, dai documenti di identità, la scoperta dei due autori materiali del tentato omicidio, che erano ricercati da qualche giorno. Da quando erano andati a casa del 27enne, lo avevano prelevato per poi sparargli a bruciapelo al petto appena fuori dalla sua abitazione. 

E così è scattato l'arresto. I due, ospiti a Torino da conoscenti, sono stati anche denunciati per il possesso di un pugnale ritrovato a seguito del controllo.

Ora si trovano in carcere alle Vallette. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento