menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Bennet di via Renier

Il Bennet di via Renier

Ruba quattro magliette nel negozio e viene arrestato. Ai poliziotti dice: "Avevo bisogno di abiti nuovi"

Tradito dall'etichetta

Ha prelevato quattro magliette dal reparto abbigliamento del punto vendita "Bennet" di via Renier. Poi, dopo aver tolto l’antitaccheggio, un 25enne italiano ha deciso di provare il "colpaccio": le ha indossate tutte e quattro, una sopra l'altra, per poi dirigersi verso l'uscita.

Ma martedì sera, 7 luglio 2020, all'uomo è andata male. Venendo tradito da un dettaglio: una etichetta che fuoriusciva dal colletto della sua maglia. 

Dopo essere stato fermato dal responsabile del negozio, ecco arrivare gli agenti della polizia, che non hanno potuto fare altro che arrestarlo per "tentato furto".

Ai poliziotti, il 25enne ha spiegato come li avesse rubati per necessità, visto che i suoi abiti emanavano un cattivo odore e non aveva i soldi per poterli comprare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento