Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Aurora / Via Carmagnola

Si dimentica un mazzo di chiavi nel furgone parcheggiato a Torino Barriera Milano: torna indietro e dentro trova un ladro intento a rubare

Arrestato dalla polizia dopo la fuga

Se non si fosse dimenticato un mazzo di chiavi nel furgone, nel pomeriggio di sabato 11 settembre 2021, probabilmente a quest'ora si sarebbe ritrovato il mezzo completamente ripulito da un ladro.

Già, perché sono bastati pochi minuti - il tempo di parcheggiare il mezzo, andare in direzione di un negozio di fiducia e tornare indietro per quella dimenticanza - perché un ladro aprisse la porta anteriore e iniziasse a controllare cosa ci fosse di prezioso da portare via. In particolar modo la plancia, che stava smontando con un cacciavite.

I fatti sono successi nella zona di via Carmagnola a Torino. 

Appena si è ritrovato davanti il proprietario, che lo ha invitato ad allontanarsi, il ladro prima lo ha spintonato e poi ha estratto un coltellino con il quale lo ha minacciato, prima di darsi alla fuga.

La vittima contatta il 112 e allo stesso tempo si mette all’inseguimento del "topo da furgone". In via Bra, durante la fuga, il ladro ha spinto un'altra persona, facendola cadere a terra. 

Anche quest'ultima ha deciso di inseguire il ladro, alla pari del proprietario del furgone. I due riescono a raggiungere l’uomo in fuga. Nel frattempo, anche grazie alla preziosa e dettagliata descrizione del ladro, gli agenti del commissariato Barriera Milano lo fermano nel quartiere, arrestando quel 37enne marocchino per tentata rapina: dagli accertamenti è emerso come avesse a carico un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e, anche, un divieto di dimora nel Comune di Torino e sottoposto a libertà controllata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si dimentica un mazzo di chiavi nel furgone parcheggiato a Torino Barriera Milano: torna indietro e dentro trova un ladro intento a rubare

TorinoToday è in caricamento