rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Via Gian Francesco Bellezia

Licenziato, va nel ristorante e picchia il suo ex titolare: arrestato

Colpito a calci e pugni

Prima il licenziamento, poi la tentata rapina con annessa minaccia al suo ex datore di lavoro.

E' quanto successo nella serata di sabato, 28 dicembre 2019, in un ristorante di via Bellezia a Torino. 

Protagonista un 41enne italiano, pluripregiudicato, nel locale assieme ad un gruppo di amici. Appena incrocia lo sguardo del titolare del ristorante, il 41enne lo raggiunge e inizia a minacciarlo: "Mi devi ancora dei soldi", urla davanti agli altri clienti, increduli di quanto stesse accadendo nel ristorante.

Dopo le spiegazioni dell'uomo - che ha precisato alla nostra redazione, dopo una telefonata, come "siano stati pagati tutti i giorni da lui lavorati, nessuno escluso" - il 41enne reagisce colpendolo ripetutamente con schiaffi e pugni. Non solo. Perché nella colluttazione, l’ex dipendente è riuscito ad afferrare il braccio dell'ex titolare, tentando di sottrargli i bracciali di valore che stava indossando.

Di qui l'arresto da parte degli agenti della Squadra Volante, chiamati da altri clienti: per il 41enne l'accusa è di tentata rapina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziato, va nel ristorante e picchia il suo ex titolare: arrestato

TorinoToday è in caricamento