Cronaca Via San Pietro Val Lemina

Deruba una donna della borsa sotto casa e poi fugge: arrestato dopo tre mesi

Un passante era riuscito a braccarlo

Immagine di repertorio

Il 12 settembre scorso, aveva rapinato una donna di 80 anni, dopo averla pedinata dall'ufficio postale di Pinerolo fin sotto alla sua abitazione.

Poi l'aveva spinta a terra, strappandole la borsa e facendola cadere rovinosamente a terra, prima di scappare.

Ma un passante - un 46enne residente in città - era riuscito a vedere la scena, braccando l'uomo e facendosi consegnare la borsa, successivamente ridata alla donna.

Il rapinatore era poi fuggito, a bordo di una fiat panda di colore grigio con targa contraffatta.

Dopo quasi tre mesi di indagini, i carabinieri del reparto operativo di Pinerolo sono riusciti a identificare il rapinatore: si tratta di un uomo di 42 anni, che è stato così arrestato nella mattina di ieri, lunedì 9 dicembre 2019, nel campo nomadi di via San Pietro Val Lemina con l'accusa di tentata rapina. 

Ora si trova nel carcere Lorusso e Cutugno di Torino. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deruba una donna della borsa sotto casa e poi fugge: arrestato dopo tre mesi

TorinoToday è in caricamento