In una sera aggredisce due titolari di mini market e il vigilantes dell'ospedale: arrestato dalla polizia

Voleva rubare alcolici e passare senza attendere il turno

Immagine di repertorio

In forte stato di alterazione psicofisica, dettata dall'assunzione di alcol, e con un forte bruciore agli occhi. In queste condizioni, un albanese di 31 anni entra nel pronto soccorso del Giovanni Bosco di Torino, nella serata di sabato 16 maggio 2020.

Ad accompagnarlo è un amico, che di lì a pochi secondi fugge via.

Una situazione che convince poco il personale sanitario, che nel frattempo deve fare i conti con l'escandescenza dell'uomo, che vuole essere visitato a tutti i costi, aggredendo la guardia giurata presente nella sala d’attesa.

Ed è la stessa guardia che chiama la polizia, intervenuta immediatamente in pronto soccorso.

Gli agenti, da come è vestito il 31enne e dalla descrizione in loro possesso, capiscono come si tratti dell'uomo che poco prima aveva tentato di rapinare un minimarket di corso Ciriè.

Dopo aver atteso che i clienti all’interno del negozio fossero usciti, aveva malmenato il gestore con schiaffi e pugni al fine di rubare l’incasso ed alcune birre.

Il titolare, per evitare la rapina, ha preso uno spray al peperoncino e lo ha utilizzato contro il rapinatore. Il 31enne per scappare, trovando la porta del negozio chiuso, ha sfondato una delle vetrate, rifugiandosi poi sull'auto condotta dall'uomo che poi lo ha portato in ospedale.

Ma ancora prima, in via Chiesa della Salute, il 31enne aveva simulato di voler acquistare degli alcolici, aveva aggredito il titolare colpendolo alla testa e causandogli lesioni per sette giorni di prognosi.

L'uomo è così stato arrestato per "tentata rapina in concorso" e denunciato per "lesioni e danneggiamento aggravato". Il suo complice, un connazionale di 32 anni, è stato invece denunciato per il concorso nella tentata rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento