menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Fermato per un controllo, deglutisce la droga: ma il messaggio del cliente lo tradisce e lo fa arrestare

Poliziotti aggrediti

Un'auto che transita in corso Principe Oddone, con a bordo tre persone.

Un fatto particolare in questo periodo di controlli per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19. Tant'è che la polizia del commissariato Madonna di Campagna, venerdì scorso, 27 marzo 2020, ha subito deciso di fermarla per capire come mai i tre fossero in giro, tutti assieme.

Nel corso della verifica, un 26enne senegalese che era seduto dal lato passeggero ha iniziato a deglutire in maniera innaturale quello che aveva in bocca.

I poliziotti, a quel punto, decidono di perquisirlo, trovando nelle tasche di pantaloni e giubbotto 165 euro in contanti e due telefoni cellulari.

E su uno dei cellulari era ancora presente il messaggio di un cliente del giovane e in cui si faceva riferimento ad un appuntamento per lo scambio di soldi e merce.

Capendo di essere vistosamente nei guai, il 26enne ha deciso di provare la fuga. Tutto vano: dopo una breve colluttazione, gli agenti lo hanno bloccato, arrestandolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento