rotate-mobile
Cronaca Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Vaga per la strada con addosso la droga. Ai finanzieri dice: "Fumo perché visto il periodo mi rilasso"

Arrestato dopo una breve fuga

Passeggiava per corso Giulio Cesare, stanotte, lunedì 6 aprile 2020, aggirandosi tra le auto in sosta, quando è stato fermato da una pattuglia della Guardia di Finanza del Gruppo Pronto Impiego Torino.

Quel 25enne, di nazionalità egiziana, appena ha visto avvicinarsi la pattuglia ha iniziato a fuggire a piedi, tentando di evitare un controllo.

Ma la sua fuga è durata pochi minuti, visto che altre pattuglie sono riuscite a braccarlo. Dopo la perquisizione, i finanzieri hanno trovato nelle tasche un’ottantina di grammi fra hashish e marijuana. 

"Fumo perché mi rilasso... In questo periodo, lo stress non fa bene”, ha detto il giovane ai finanzieri.

Nel corso della perquisizione nell'appartamento, le Fiamme Gialle hanno trovato droga di ogni tipo - cocaina, hashish e marijuana - nonché tutto l’occorrente per il confezionamento e lo spaccio di stupefacenti.

Inevitabile l'arresto per "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaga per la strada con addosso la droga. Ai finanzieri dice: "Fumo perché visto il periodo mi rilasso"

TorinoToday è in caricamento