Guidava l'auto con la patente scaduta: dentro anche diversi ovuli di cocaina

Arrestato e denunciato

Immagine di repertorio

Una Lancia Ypsilon ferma al semaforo di via Cigna. Con il conducente abbassato, intento ad armeggiare fra il sedile e la leva del cambio.  

E' questa la scena vista, lo scorso giovedì, 19 settembre 2019, da una pattuglia della Squadra Volante, che proprio in quei momenti stava transitando sul corso Vigevano.  

Insospettiti, hanno atteso che ripartisse per poi fermarlo per un controllo. Appena si è fermato, il conducente - un 31enne di nazionalità italiana - è sembrato da subito molto nervoso.

E il perché di questo nervosismo si è compreso pochi minuti dopo, quando durante il controllo del mezzo sono stati trovati diversi ovuli termosaldati, per un totale di oltre 8 grammi di cocaina.

E se è subito scattato l'arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i guai per lui non sono però finiti qui: la sua patente, infatti, era scaduta da alcuni mesi. Pertanto è stato anche denunciato per guida con patente scaduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento