Al controllo consegna una dose di droga. Ma in casa ne aveva altre, assieme a soldi: arrestato

Sanzionato perché fuori casa senza motivo

La stazione Rebaudengo-Fossata

Anche nei parcheggi di una stazione si può spacciare. E giovedì scorso, 30 aprile 2020, gli agenti delle "Pegaso", ovvero i motociclisti della Squadra Volanti, hanno sorpreso un 36enne italiano in auto, con le porte del mezzo aperte, nel parcheggio della Fossata-Rebaudengo.

Appena si è imbattuto negli agenti, spontaneamente ha consegnato un involucro con dentro 0,4 grammi di cocaina. Nelle tasche, invece, aveva 260 euro in contanti.

Sospettando fosse uno spacciatore, gli agenti hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare, dove trovano all’interno del comodino della camera da letto due panetti di hashish, per un peso di 185 grammi.

Nello stesso cassetto del comodino, gli agenti hanno trovato e sequestrato un bilancino digitale di precisione ed un coltello di grosse dimensioni utilizzato per tagliare la sostanza: la lama era ancora sporca dei residui di hashish.

Il 36enne è stato arrestato per "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti" oltre alla sanzione per il mancato rispetto delle norme  previste per la prevenzione della diffusione del Coronavirus.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento