Scappa alla polizia e getta nel fiume il sacchetto pieno di droga, che rimane impigliato all'albero: arrestato

Ha tentato in ogni modo di evitare le manette

Immagine di repertorio

Quali sono le possibilità che un sacchetto, lanciato mentre si sta scorrendo, finisca impigliato ad un albero? Poche, diremmo.

Ma è ciò che è successo nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 17 aprile 2020 - giorno ritenuto particolarmente sfortunato in Italia e altri paesi di origine greco-latina, per giunta di un anno bisestile - tra Lungo Dora Napoli e corso Giulio Cesare.

Protagonista un pusher, successivamente arrestato dalla polizia. Attorno alle 19, gli agenti sorprendono l'uomo - di 30 anni, centrafricano - nella zona che costeggia la Dora.

Lo spacciatore, alla vista della polizia, pur di evitare guai con la giustizia, ha iniziato una corsa disperata, gettando il sacchetto pieno di dosi di droga già confezionate nella Dora, pensando di poterla fare franca: se non viene trovata la droga, infatti, difficilmente si viene arrestati.

Ma il caso ha voluto che il sacchetto, come detto, sia rimasto attaccato ad uno degli alberi, venendo così trovato e sequestrato dalla polizia. Anche grazie al prezioso intervento dei vigili del fuoco.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

  • Elezioni comunali a Venaria Reale: sarà ballottaggio tra Giulivi e Schillaci

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento