Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Venaria Reale

Venaria, in casa aveva creato una mini serra per coltivare l'amnesia: sequestrati oltre 3 chili di stupefacente

Conservati in 21 buste di nylon

Si chiama Amnèsia ed è una droga ottenuta spruzzando metadone ed eroina sulla marijuana, molto in voga tra i giovani per via del prezzo molto contenuto. Ma che, purtroppo, riesce a creare grande dipendenza e porta, come dice il nome stesso, a pericolose amnesie e a danni cerebrali.

Ed è quella che coltivava in casa un 43enne impiegato, scoperto dopo un controllo dai carabinieri della compagnia di Venaria, che lo hanno così arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Nel corso della perquisizione domiciliare, avvenuta ieri mattina, mercoledì 10 febbraio 2021 ad Altessano, sono stati sequestrati oltre 3,2 chilogrammi di marijuana amnesia, che teneva conservata in 21 buste di nylon. E la coltivazione avveniva grazie ad una piccola serra che aveva creato in casa, con tanto di lampade per il riscaldamento e una ventola per la necessaria aerazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venaria, in casa aveva creato una mini serra per coltivare l'amnesia: sequestrati oltre 3 chili di stupefacente

TorinoToday è in caricamento