rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca San Francesco al Campo

Nell'abitazione di San Francesco al Campo spunta un moschetto da guerra e vasi di marijuana: operaio nei guai

Arrestato dai carabinieri

Droga, in particolar modo piantine di marijuana e semi di canapa. Ma soprattutto armi, detenute illegalmente. Come un moschetto da guerra marca Càrcano, modello ’91, e un centinaio di munizioni.

E' quanto hanno trovato, alcuni giorni fa, i carabinieri della compagnia di Venaria in una abitazione alle porte di San Francesco al Campo.

Nei guai è finito un operaio di 26 anni, subito arrestato: ora si trova ai domiciliari. Il controllo dei militari rientrava nei servizi disposti dal comando provinciale per contrastare il doppio fenomeno della detenzione di armi e di droga e, in questo secondo caso, finalizzata anche allo spaccio delle sostanze stupefacenti. 

Immediatamente sequestrati i sei vasi di plastica contenenti le piante di marijuana, ma anche 14 buste di cellophane con 224 semi di canapa oltre al materiale per la coltivazione e il confezionamento dello stupefacente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nell'abitazione di San Francesco al Campo spunta un moschetto da guerra e vasi di marijuana: operaio nei guai

TorinoToday è in caricamento