menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugge dopo lo scippo della collanina sul tram a Torino. Poliziotto in borghese lo insegue e lo arresta

Dopo mille peripezie tra cantine e scale di un palazzo

E' stato grazie all'attenzione di un poliziotto in borghese, che in quel momento stava rincasando, se un ladro è stato assicurato alla giustizia nel pomeriggio di lunedì, 29 marzo 2021, nella zona di via Buenos Aires e corso Unione Sovietica a Torino.

Tutto nasce quando una donna, seduta sul tram Gtt della linea "10", viene scippata della collanina in oro da un giovanissimo ragazzo egiziano, che poi scende dal mezzo pubblico e inizia a correre.

Le urla della donna attraggono quel poliziotto del commissariato Mirafiori che, senza perdere un istante, decide di inseguirlo da via San Marino fino a via Buenos Aires, all'angolo con corso Unione Sovietica.

Il ladro, però, si nasconde dentro a un condominio, arrampicandosi persino su una grondaia e, ancora, sul tetto di un box. Alla fine, si nasconde in una cantina, sperando di farla franca. Peccato che il poliziotto sia riuscito a inseguirlo fino alla cantina. E qui ne nasce una colluttazione, con il ladro che tenta di fare un balzo su un muretto divisorio dello stabile per trovare scampo e in questa circostanza colpisce un paio di volte il poliziotto con dei calci, danneggiando anche il cofano di un'auto parcheggiata. 

Nel frattempo, ecco arrivare in supporto al collega una pattuglia della Squadra Volante. E lo scippatore viene finalmente arrestato, mentre come se nulla fosse faceva finta di entrare in uno degli appartamenti. Peccato avesse il fiatone e fosse grondante di sudore. 

Il ladro, 22 anni, viene arrestato per "rapina" e "lesioni personali". Il poliziotto in borghese è stato portato in ospedale per gli accertamenti del caso: verrà dimesso con una prognosi di cinque giorni per contusioni al torace, alla spalla e alla gamba sinistre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento