menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Le strappa la collanina mentre porta a passeggio il nipotino di un anno, facendoli cadere tutti e due a terra

Arrestato lo "scippatore in bicicletta"

Stava passeggiando su lungo Po Sardegna, spingendo la carrozzina con sopra il nipotino di un anno, quando è stata avvicinata da un uomo in bicicletta.

Poi, con una mossa fulminea, ieri pomeriggio, martedì 26 maggio 2020, l'ha derubata della catenina d'oro, facendola cadere a terra e portando al ribaltamento della carrozzina.

Per fortuna, sia il nipote sia la donna, di 79 anni, non hanno avuto poi bisogno di cure mediche. Tutta la scena è stata vista da un passante, che decide subito di contattare il numero unico di emergenza, fornendo una dettagliata descrizione dello scippatore.

"E' un uomo che indossa una maglietta rossa e ha una bicicletta". I poliziotti della Squadra Volante lo individuano in corso Massimo d’Azeglio, subito arrestato per "furto con strappo".

Il ladro, un 30enne rumeno, pur di evitare l'arresto, aveva lanciato la catenina in una siepe, dove gli agenti la ritroveranno poco dopo, per poi riconsegnarla alla legittima proprietaria. 

Lo straniero, un trentenne rumeno, accortosi della pattuglia, lancia in direzione di una siepe la catenina - in oro, del valore di 2mila euro - poco prima rubata.

Successivi accertamenti, hanno permesso di scoprire come il ladro fosse agli arresti domiciliari: per questo motivo è stato arrestato anche per "evasione". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento