rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Collegno

Prova a rubare in casa, fa rumore e sveglia i proprietari: nella fuga, rimane bloccato in giardino

Arrestato dai carabinieri

Ha scavalcato la recinzione di una villa, a Collegno, ma dopo aver rubato dei capi d'abbigliamento in un garage, ha poi preso una scala per raggiungere il primo piano della stessa con l'intento di fare razzie anche all'interno.

E' successo questa notte, sabato 18 maggio 2019, attorno alle 2. 

Ma con quella scala ha fatto troppo rumore, tant'è che i proprietari si sono svegliati e lo hanno "colto in fallo". E così, un ladro di 24 anni di Collegno, non ha potuto fare altro che fuggire.

Collegno ladro maldestro 18 5 19

L’uomo, però, non è riuscito a scavalcare la recinzione della villa ed è rimasto bloccato in giardino.

E così i carabinieri - arrivati immediatamnte su richesta del proprietario - lo hanno trovato accovacciato in un angolo buio del giardino: e per lui sono così scattate le manette per tentato furto. Tutti i capi d'abbigliamento sono stati recuperati e riconsegnati ai proprietari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a rubare in casa, fa rumore e sveglia i proprietari: nella fuga, rimane bloccato in giardino

TorinoToday è in caricamento