Ricercato da tempo, viene individuato e arrestato nella "zona dello spaccio"

Durante un controllo della polizia

Immagine di repertorio

Gli agenti del commissariato Barriera Nizza, lo scorso mercoledì 18 settembre 2019, hanno fermato e arrestato in via Berthollet un 20enne di nazionalità nigeriana, da tempo ricercato dalle forze dell'ordine.

Deve infatti espiare una pena di oltre un anno e un mese di reclusione e ottemperare al pagamento di una multa di 600 euro. 

I poliziotti sono intervenuti nel rione di San Salvario, dove sono state identificate 44 persone, 18 delle quali con precedenti di polizia. Sono stati controllati anche tre autoveicoli ed un esercizio pubblico di via Galliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento