menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un pigiama della Juventus

Un pigiama della Juventus

Torino, ruba un pigiama della Juve, un paio di scarpe e mangia cibo a sbafo

Arrestato dalla polizia

Ha rubato un pigiama della Juventus e delle scarpe, oltre ad aver mangiato cous cous al pollo, una scatola di alette piccanti ed una di sgombro sott’olio.

E' quanto ha fatto un egiziano di 20 anni, fermato dalla vigilanza del "Carrefour Market" di corso Cadore a Torino nella mattinata di domenica 7 febbraio 2021.

Il giovane era già stato adocchiato dall'addetto alla sorveglianza, salvo poi essere stato perso di vista per qualche momento. Ed è in quel frangente che il 20enne ha rubato un paio di scarpe da una scatola, se le è messe ai piedi e ha riposto nella stessa le sue usate. 

Non pago, era stato anche visto mangiare quei cibi. Ma, una volta arrivato alle casse, è passato da quella "senza acquisti". Il vigilante, però, lo ha fermato per un controllo e per obbligarlo a pagare quanto da lui mangiato e rubato. Ed è in questo preciso istante che si scopre anche il furto del pigiama dei bianconeri, ben celato sotto i propri indumenti: le placche anti-taccheggio sono state trovate in una cella frigo deputata a contenere i surgelati. 

Vistosi scoperto, il ladro spintona la guardia, tentando di guadagnarsi la fuga. Tutto vano perché è stato subito fermato e arrestato dagli agenti del commissariato Dora Vanchiglia con l'accusa di rapina ed è stato anche denunciato per aver fornito false attestazioni durante la fase degli accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento