menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Esselunga di corso Traiano

L'Esselunga di corso Traiano

Riempie il carrellino con 400 euro tra formaggi, salumi e liquori e tenta di non pagare

Fermato e arrestato

Solitamente in un supermercato si entra, si riempie il carrello e si esce dopo aver pagato la spesa.

Ma sabato pomeriggio, 12 settembre 2020, alla Esselunga di corso Traiano, un 23enne ha fatto ancora prima: ha razziato liquori, formaggi e salumi, li ha riposti dentro a una borsa in plastica dentro a un carrellino con le ruote.

Poi è arrivato in zona casse e, a questo punto, ha forzato l'asta di una di esse ed ha provato a fuggire per non pagare nulla di quanto preso.

Ma il giovane è stato visto dalla vigilanza interna ed è stato braccato grazie all'aiuto di due dipendenti. Il 23enne ha poi aggredito uno dei vigilantes per provare a fuggire.

Ma gli agenti della Volante lo hanno fermato ed arrestato per furto. L'intero contenuto del carrellino è stato riconsegnato ai titolari del supermercato: il valore complessivo sfiora i 400 euro. 

Il 23enne è stato arrestato per rapina impropria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento