Cronaca Madonna di Campagna

Sotto il materasso ecco spuntare hashish e cocaina: arrestato a Torino sotto gli occhi delle figlie minorenni

Il controllo della polizia per contrastare lo spaccio nel quartiere

Immagine di repertorio

Nella camera da letto, tra il materasso e la rete, nascondeva hashish e cocaina, destinate allo spaccio.

A scoprirlo, mercoledì scorso, 9 giugno 2021, in quell'appartamento nel rione Madonna di Campagna, sono stati gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato, che hanno messo le manette ai polsi di un 36enne italiano, arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

Dopo un'attività investigativa sullo spaccio in zona, gli agenti sono arrivati a lui: quando sono entrati nell'appartamento, c'erano anche le figlie minorenni. Sulle prime ha negato qualsiasi addebito, salvo poi lasciar parlare i fatti. Ovvero un contenitore, nel letto, colmo di droga: due grossi pezzi di hashish per un peso di 75 grammi e 3 involucri contenenti 24 grammi di cocaina.

Sequestrato anche il materiale per il taglio della droga e il confezionamento delle dosi, che erano nella cassettiera e nei comodini. Oltre a due bilancini di precisione, nascosti all’interno di una scatola per le scarpe.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto il materasso ecco spuntare hashish e cocaina: arrestato a Torino sotto gli occhi delle figlie minorenni

TorinoToday è in caricamento