Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca San Donato

Torino, pusher arrestato grazie a "Youpol", un altro deve scontare 10 anni e pagare 45mila euro di sanzione

La applicazione che segnala alla Polizia

E' grazie ad una segnalazione sull'applicazione "YouPol" se un pusher gabonese di 20 anni è stato arrestato, venerdì scorso, 20 novembre 2020, nel rione di San Donato.

Gli agenti del commissariato Barriera Milano arrivano immediatamente in zona e trovano il giovane intento a spacciare droga dietro ad un'auto parcheggiata. Alla loro vista, però, ha provato a fuggire, ingerendo alcune dosi di droga che aveva in tasca. 

Arrestato per "detenzione di sostanza stupefacente", sono state avviate le procedure per l'espulsione di cui era stato colpito nell'ottobre di quest'anno. Inoltre, per lui, anche la sanzione da 400 euro per essersi allontanato dal proprio domicilio senza giustificato motivo.

Passano poche ore e, in via Verres, viene arrestato un nigeriano di 52 anni, colpito da un ordine di esecuzione per la carcerazione: deve scontare 10 anni di reclusione (cumulo di pene per il medesimo reato, ndr) per spaccio e pagare una pena pecuniaria di 45mila euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, pusher arrestato grazie a "Youpol", un altro deve scontare 10 anni e pagare 45mila euro di sanzione

TorinoToday è in caricamento