menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il pronto soccorso delle Molinette

Il pronto soccorso delle Molinette

Torino, vuole dormire in ospedale ma il vigilante dice "no". E lo spintona a terra e aggredisce con una catena

Arrestato dalla polizia

Non sapeva dove trascorrere la notte. Per questo motivo, sabato sera, 9 gennaio 2021, un 27enne nigeriano si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale Molinette.

E al personale addetto alla vigilanza ha spiegato il perché si trovasse lì, pur non avendo alcun problema di salute. Pur comprendendo la situazione, il vigilante lo ha invitato ad uscire perché, complice anche la pandemia, non è più possibile sostare dentro agli ospedali in orario notturno, se non per stretta necessità.

L'uomo, però, non accetta la risposta e lo aggredisce, spintonandolo e facendolo cadere per terra, prima di allontanarsi. 

Finita qui? No. Perché passa un quarto d'ora circa e il 27enne torna al pronto soccorso. Questa volta armato di una catena, che continua a roteare. 

Ma viene subito fermato dagli agenti della Squadra Volante, che nel frattempo erano arrivati, allertati dallo stesso vigilante.  Quest’ultimo è stato poi curato dal personale medico ospedaliero per via di una distorsione alla caviglia subita nel corso della colluttazione con l’aggressore.

Per il nigeriano sono scattate le manette per "resistenza a pubblico ufficiale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento