Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Filadelfia / Via Giordano Bruno

Passeggia per Torino con una pistola nei pantaloni. Fermato, aggredisce i poliziotti e danneggia la loro auto

Arrestato e denunciato

Un uomo che passeggia per via Giordano Bruno con una pistola nella cintola dei pantaloni. E' questa la segnalazione pervenuta alla centrale operativa "112" e che ha portato subito in zona una pattuglia del commissariato Barriera Nizza, nel pomeriggio di martedì 4 maggio 2021.

I poliziotti fanno in fretta ad inviduarlo. E lui, un 47enne italiano, appena ha visto gli agenti ha provato ad allontanarsi. Ma viene fermato poco dopo. E oltre a quell'arma, ecco spuntare anche un tirapugni, nascosto in tasca. E così viene condotto in auto per essere portato in commissariato per le verifiche di rito. Mentre sta per entrare in auto, il 47enne sferra un calcio a un poliziotto e, durante il tragitto e fino all’arrivo in commissariato, ha dato colpi nell’abitacolo danneggiando l’auto di servizio.

Inevitabile l'arresto per "violenza e resistenza a pubblico ufficiale" e "danneggiamento aggravato". Ma anche denunciato per il possesso del tirapugni e della pistola che, dagli accertamenti eseguiti, si trattava di una copia a gas della "Colt 1911", sprovvista di tappo rosso. 

Torino arresto passeggia pistola tirapugni Giordano Bruno 4 5 21 2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggia per Torino con una pistola nei pantaloni. Fermato, aggredisce i poliziotti e danneggia la loro auto

TorinoToday è in caricamento