Litiga con la moglie, la insegue e la pesta per strada: sotto gli occhi del loro figlioletto

Arrestato dai carabinieri

Immagine di repertorio

Quel litigio era iniziato dentro le mura domestiche. Un litigio per futili motivi, proseguito però fuori, lungo tutta via Trento-Trieste, a Pancalieri. 

Tutto è successo nel pomeriggio di domenica, 14 luglio 2019.

Protagonisti un uomo di 37 anni, di nazionalità romena, e sua moglie, di qualche anno più giovane. Colto da un raptus, ha iniziato a inseguirla per strada. Il tutto alla presenza del figlio, di quattro anni. 

Il 37enne ha iniziato a picchiarla, non curante del fatto che fosse all'aperto e che ci potessero essere delle persone o per strada o alla finestra. 

E qualche vicino, infatti, attratto dalle urla, ha deciso di chiamare i carabinieri, che hanno così arrestato l'uomo per maltrattamenti in famiglia. 

Sempre secondo i vicini, i litigi tra i due sarebbero stati pressoché all'ordine del giorno. Mamma e figlio sono stati portati in una casa famiglia protetta, mentre per l'uomo si sono aperte le porte del carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento