menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

Arrestato

Si è accorta, per puro caso, di quel dettaglio: una persiana divelta di quell'appartamento al primo piano in zona Aurora.

E così, quella donna, lunedì scorso, 21 settembre 2020, attorno alle 10, decide di chiamare la polizia perché teme che dentro ci sia qualcuno.

I poliziotti entrano nello stabile e, arrivati all'appartamento indicato dalla donna, scoprono come la porta sia bloccata dall'interno. Passando attraverso un terrazzo comunicante con l’abitazione, gli agenti entrano nella casa e subito notano un paio di scarpe accanto alla porta della camera.

La donna, però, quelle scarpe non le ha mai avute. E passano pochi istanti per ricostruire tutto: nel letto viene trovato un uomo, di 29 anni, di nazionalità marocchina.

Alla vista dei poliziotti, il 29enne ha preso un coltello dal comodino per tentare di difendersi. Una volta bloccato, il giovane è stato arrestato per "invasione di terreni o edifici" ed indagato per mancata esecuzione dell’espulsione, visto che aveva a suo carico un ordine di espulsione dall'Italia. 

Durante la perquisizione dell'alloggio, gli agenti hanno anche scoperto come sia entrato il giovane dentro all'alloggio: rompendo il vetro di una portafinestra e poi della persiana che dava sull’esterno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento