rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Centro / Via Maria Vittoria

Torino, dentro al porta carica batterie del monopattino c'era la nascosta la droga

Arrestato dalla polizia

Se non voleva destare sospetti, probabilmente quel 39enne marocchino ha sbagliato qualcosa. Perchè qualche giorno fa ha deciso di percorrere la corsia preferenziale di piazza Vittorio a Torino a bordo di un monopattino.

Un monopattino che, nella parte anteriore, aveva fissato sul telaio un vistoso porta carica batterie.

E gli agenti della Squadra Volante hanno deciso di fermarlo per un controllo. Ma alla vista della polizia, il 39enne ha deciso di fuggire in direzione di via Maria Vittoria, percorrendo il marciapiede contromano, "bruciando" anche un semaforo.

E quando ormai era braccato, ha abbandonato il monopattino al centro della carreggiata, provando a bloccare l'auto della polizia. Perquisendo il monopattino vengono trovati due panetti di hashish, di circa un chilo, occultati all’interno del porta carica batterie. Inoltre, nella tasca del pantalone, gli agenti trovano 650 euro in contanti.

Inevitabile l'arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e falsa attestazione all’atto dell’identificazione in Questura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, dentro al porta carica batterie del monopattino c'era la nascosta la droga

TorinoToday è in caricamento