Nel vano lampade dell'auto e in casa nascondeva marijuana: arrestato dalla polizia dopo l'inseguimento

Appena ha incrociato la pattuglia del commissariato San Secondo, giovedì pomeriggio, 16 aprile 2020, all’incrocio tra corso Rosselli e corso Re Umberto, il conducente di quell'Alfa Romeo 147 si è accovacciato e, allo stesso tempo, accelerando.

Ne è nato un inseguimento, concluso in corso Dante, dove il conducente è stato controllato. La perquisizione del mezzo ha portato alla scoperta di alcune inflorescenze di marijuana nascoste all’interno del vano lampadine del faro del baule posteriore.

Di qui la perquisizione a cassa, dove sono stati trovate 23 piante di marijuana: 13 erano all’interno di un armadio riutilizzato a serra, ricoperto di carta riflettente e completo di lampade riscaldanti, termometri digitali e sistema di ventilazione. 

Altre 10 erano riposte, invece, in un altro armadio sempre corredate di lampade e ventilazione.

In una scatola sono anche stati trovati 93 semi di cannabis.

L'uomo, un 51enne con precedenti di polizia, è stato arrestato per "produzione e coltivazione di sostanza stupefacente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Nel vano lampade dell'auto e in casa nascondeva marijuana: arrestato dalla polizia dopo l'inseguimento

TorinoToday è in caricamento