menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Si presenta a casa dell'ex per ritirare degli oggetti ma viene aggredita e maltrattata

Arrestato dalla polizia

La sua gelosia non lo faceva più ragionare. Tant'è che anche davanti agli agenti del commissariato Barriera di Milano, lo scorso lunedì 29 luglio 2019, l'ha colpita alla schiena, provando più volte anche ad afferrarla per un braccio.

La donna, italiana, si era recata nell'alloggio del suo ex convivente, in Barriera di Milano, per ritirare gli ultimi effetti personali. Sotto, nel pianerottolo, c'erano anche gli agenti, intervenuti a scopo preventivo, visto che da mesi era ripetutamente minacciata: anche per questo motivo, oltre che per la dipendenza da alcol, aveva deciso di lasciarlo. 

Appena è entrata in casa, è stata bloccata e minacciata dal suo ex, un 38enne italiano. Sentite le urla, i poliziotti hanno raggiunto l’appartamento, fermando in tempo l'uomo e arrestandolo per maltrattamenti in famiglia e per resistenza a pubblico ufficiale, visto che ha ripetutamente provato ad evitare l'arresto, spintonando gli agenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento