rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Mirafiori Nord

Presa a calci e pugni e scaraventata nella vasca da bagno: 39enne arrestato

Lei in ospedale

"Purtroppo non è una novità. Non è la prima volta che mi picchia". Sono state queste le parole dette da una donna di 42 anni agli agenti della Squadra Volante, dopo l'arresto del suo compagno, un 39enne di nazionalità romena, per maltrattamenti in famiglia.

Gli agenti sono intervenuti in un condominio del quartiere Mirafiori nella serata di mercoledì 17 luglio 2019, chiamati dalla stessa donna dopo che era stata ripetutamente colpita con calci e pugni - a seguito di un litigio per futili motivi - e scaraventata nella vasca da bagno.

L'uomo è stato raggiunto poco dopo e arrestato. A causa delle violenze subite, la vittima ha dovuto ricorrere alle cure mediche ospedaliere ed è stata giudicata guaribile in otto giorni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presa a calci e pugni e scaraventata nella vasca da bagno: 39enne arrestato

TorinoToday è in caricamento