Con il volto tumefatto dopo l'ennesimo litigio, riesce a fuggire dal compagno violento

Arrestato poi dai carabinieri

Immagine di repertorio

L'hanno trovata in strada, con il volto tumefatto e gli occhi pieni di lacrime. E i carabinieri della stazione Torino Regio Parco, impegnati nei controlli nell'omonimo rione, si sono subito fermati per prestare i primi soccorsi e per capire cosa fosse successo.

E la donna, di 49 anni, ha spiegato come sia stato il compagno a picchiarla, al culmine di una lite. E come lei sia fuggita, disperata, in strada per evitare che la situazione peggiorasse ulteriormente. 

I militari sono entrati nell'appartamento, trovando ancora l'uomo, subito arrestato: si tratta di un italiano di 54 anni. 

Stante il racconto della donna - poi dimessa dall'ospedale con una prognosi di 21 giorni - i maltrattamenti andavano avanti da anni, spesso davanti al figlio minorenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento