menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Picchia prima la moglie e poi le figlie con un bastone: arrestato

Vittima tratta in salvo da una figlia

Ha picchiato la moglie dopo un lungo litigio, fatto di minacce e urla. Una situazione che ha impaurito, e non poco, anche le figlie, subito accorse in cucina per capire cosa stesse accadendo.

E queste ultime sono state anche loro picchiate da quel padre violento - un uomo di nazionalità marocchina, di 55 anni - dopo che avevano preso le difese della madre.

Le due ragazze erano persino riuscite a togliere dalle mani del padre e a nascondere un bastone, che l'uomo stava usando per minacciare le tre. 

E' stata una delle due ragazze a trarre in salvo la madre, facendola uscire dall'alloggio e nascondendola in un negozio della zona, nel quartiere Vanchiglia, nel pomeriggio di mercoledì 17 luglio 2019.

Ed è lì che ha dato l'allarme, permettendo agli agenti del commissariato Dora Vanchiglia di arrestare l'uomo per maltrattamenti in famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento