Cronaca

Dopo dieci anni di violenze e di paura di denunciare, fa arrestare il marito

Al culmine dell'ennesimo litigio

Immagine di repertorio

Un 66enne commerciante italiano è stato arrestato, ieri, lunedì 14 settembre 2020, dai carabinieri della compagnia di Chieri con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. 

Al culmine dell'ennesimo litigio con la moglie, l'ha picchiata. Con la donna che ha subito chiamato il 112, con l'arrivo immediato sul posto dei militari, che hanno così arrestato il 66enne, portandolo in carcere.

Una volta al sicuro, la donna ha raccontato ai militari come il marito fosse in cura presso un centro di salute mentale e come le violenze e le aggressioni - sia fisiche sia psicologiche - durassero ormai da dieci anni, ma come non avesse mai avuto la forza di denunciarle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo dieci anni di violenze e di paura di denunciare, fa arrestare il marito

TorinoToday è in caricamento