Aveva rubato libri antichi per 2 milioni di euro: il latitante si rifugiava in un appartamento in città

Il furto nel Regno Unito

Immagine di repertorio

Tra il 29 e il 30 gennaio del 2017, a Feltham, nel Regno Unito, venne compiuto un furto da oltre 2 milioni di sterline - oltre 2 milioni di euro - con la razzia di 260 libri antichi.

Libri di proprietà di due collezionisti italiani, di Pavia e Padova, e di un tedesco, e che si trovavano in custodia in un magazzino prima del trasferimento a San Francisco per la fiera internazionale dedicata ai libri antichi.

I ladri erano riusciti a rubarli calandosi con delle corde all'interno del capannone passando dai lucernari che avevano in precedenza spaccato.

Di qui l'avvio di una indagine internazionale, che aveva coinvolto in primis le autorità giudiziare e le polizie inglesi e romene e, successivamente, anche i carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza. 

E sono stati proprio i militari brianzoli ad arrestare a Torino, in un appartamento preso in affitto sotto falso nome, un latitante romeno di 40 anni in esecuzione di un mandato di arresto europeo. E' lui, per gli inquirenti, ad aver rubato quei libri assieme ad altri complici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento