Carmagnola, fermato dopo aver rubato soldi in una panetteria: arrestato ladro seriale

In tasca aveva 150 euro

Immagine di repertorio

Un italiano di 30 anni, residente a Carmagnola, è stato arrestato dai carabinieri per furto. L'uomo è finito nei guai subito dopo aver rubato 150 euro da un registratore di cassa di una panetteria a Carmagnola.

Coinvolto anche un 23enne carmagnolese, denunciato per "concorso in furto": era, di fatto, il "palo", ovvero colui che doveva prestare attenzione al possibile arrivo delle forze dell'ordine. 

Durante la perquisizione domiciliare dell'abitazione del 30enne sono stati trovati numerosi arnesi utilizzati per scardinare le porte dei negozi. Per gli inquirenti sarebbe l'autore di un'altra decina di furti, tentati o portati a compimento, in paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento