Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Via Genova

Torino, dopo aver rubato i soldi dal negozio, si fa pizzicare di notte dalla polizia. Arrestato sorvegliato speciale

Dopo la fuga in auto

Appena ha visto passare l'auto della polizia, si è nascosto tra quelle parcheggiate lungo via Nizza.

Ma gli stessi agenti avevano notato la sua presenza, nella notte di domenica 3 gennaio 2021: erano le 3. E a quell'ora, le persone in giro sono davvero poche, visto il coprifuoco "anti Covid".

Non contento, però, entra su una macchina, riesce a metterla in moto e inizia a percorrere via Nizza in direzione di corso Spezia. Ne nasce un inseguimento, concluso nella zona di via Genova. 

In manette è così finito un 41enne italiano, già noto alle forze dell'ordine e, soprattutto, sorvegliato speciale. Durante la perquisizione, sono stati trovati e sequestrati numerosi oggetti utili per scardinare auto o porte. Nell'auto, i poliziotti trovano anche l’inserto di una cassa per la suddivisione dei soldi contenente monete e banconote per oltre 100 euro.

Denaro prelevato da un negozio di via Nizza, dove si era introdotto forzando serranda e porta d’ingresso. Inevitabili le manette per "furto aggravato" e la denuncia per "ricettazione" per del materiale telefonico e informatico trovato nell’auto e per la violazione della sorveglianza speciale.

Il denaro recuperato è stato poi riconsegnato ai responsabili del negozio preso di mira dal 41enne.

Torino arresto sorvegliato speciale furto negozio Nizza Genova Spezia 2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, dopo aver rubato i soldi dal negozio, si fa pizzicare di notte dalla polizia. Arrestato sorvegliato speciale

TorinoToday è in caricamento