rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Monte Rosa

Con un coccio di bottiglia rapina un ragazzo del cellulare, ma viene inseguito e fatto arrestare

Denunciato anche per vilipendio

Assieme ad un connazionale si era avvicinato, nella notte di giovedì 1 agosto 2019, in via Monte Rosa, a due ragazzi e, con l'aiuto di alcuni cocci di vetro di una bottiglia spaccata in precedenza, ha minacciato i due giovani prima di impossessarsi di uno smartphone.

I due giovani, nonostante lo spavento, si sono subito messi ad inseguire il ladro - un 22enne di nazionalità algerina - riuscendo a trovarlo e a fermarlo. Ne è nata una colluttazione, con il ladro che ha recuperato un'altra bottiglia di vetro, ferendo uno dei due giovani alla testa, poi medicato dal personale sanitario.

Il ladro è stato arrestato dagli agenti del commissariato Barriera Milano, arrivati mentre era ancora in corso la lite fra ladro e vittima. 

Il 22enne, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti di Polizia, è stato arrestato per violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, false generalità e per danneggiamento aggravato: l’uomo ha aggredito e minacciato di morte i poliziotti oltre che insultato l’Italia e la polizia. Lo straniero è stato così denunciato per vilipendio delle istituzioni oltre che per il furto aggravato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un coccio di bottiglia rapina un ragazzo del cellulare, ma viene inseguito e fatto arrestare

TorinoToday è in caricamento