rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Centro / Via Conte Rosso

Il ladro prende di mira l'auto lussuosa a Torino Centro: i poliziotti a cavallo lo arrestano

Aveva rubato scarpe, camicie e borse

Ha puntato quell'auto lussuosa che sabato pomeriggio, 10 luglio 2021, era stata parcheggiata dal proprietario in via Amendola a Torino. 

Poi, appena conducente e gli altri occupanti sono scesi e sono andati via, armato di un martelletto in ferro, ha spaccato l deflettore posteriore e, dopo aver reclinato i sedili, ha iniziato a sbirciare nel vano bagagli. Rubando poi alcuni shopper contenenti scarpe, camicie e borse di lusso acquistati quella mattina dal proprietario dell’auto.

Ma una coppia di fidanzati, che stava cercando parcheggio in zona, ha visto quel 30enne tunisino "all'opera", decidendo di chiamare subito la polizia. 

I poliziotti a cavallo, che aveva appena terminato il giro di perlustrazione del parco del Valentino, dopo aver sentito la nota via radio sono andati a cercare il "topo d'auto", raggiunto in via San Francesco d’Assisi. Con tanto di shopper nelle mani. 

Alla vista dei poliziotti, però, il ladro ha provato a fuggire, salvo essere fermato in via Conte Rosso, dopo aver provato a colpire con calci e pugni un agente. 

Irregolare in Italia, è stato arrestato per furto pluriaggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Tutta la merce, il cui valore sfiora gli 800 euro, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro prende di mira l'auto lussuosa a Torino Centro: i poliziotti a cavallo lo arrestano

TorinoToday è in caricamento