Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Centro / Via Antonio Gramsci

Rubano nella gioielleria di Torino Centro ma non coprono la telecamera: il titolare li riconosce e li fa arrestare

Ladro maldestro nello spruzzare la vernice sull'occhio elettronico

Immagine di repertorio

Avevano programmato pressoché tutto. Dal momento in cui entrare in azione a cosa rubare e come fuggire. 

Ma domenica notte, 4 luglio 2021, qualcosa è andato storto. Perché uno di quei due ladri, italiani, di 59 e 67 anni, ha provato ad oscurare con della vernice spray una telecamera di videosorveglianza di quella gioielleria di via Gramsci. Peccato, però, non sia stato preciso. 

Già, perché il titolare della gioielleria ha visto tutta la scena in presa diretta, chiamando subito la polizia e descrivendo con dovizia di particolari il ladro maldestro. 

Gli agenti del commissariato Barriera Nizza sono riusciti ad intercettarli e a mettere loro le manette ai polsi nella zona di Porta Nuova, anche se han provato a dividersi per evitare guai con le forze dell'ordine. Uno dei due aveva con sé un sacchetto in nylon giallo. Una volta perquisiti, ecco spuntare guanti, torcia, cacciaviti, una pinza a pappagallo. Ma anche una bomboletta di vernice spray nera. Ovvero quella usata per coprire la telecamera. 

I due sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano nella gioielleria di Torino Centro ma non coprono la telecamera: il titolare li riconosce e li fa arrestare

TorinoToday è in caricamento