rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Volpiano

Tornano in azione i ladri che rubano le chiavi di casa lasciate nelle automobili: tre arresti a Volpiano

Dopo la fuga e lo speronamento dell'auto dei carabinieri

Spesso e volentieri, gli automobilisti lasciano in macchina le proprie chiavi di casa. Un gesto per dimenticanza, per fretta. O anche per il semplice fatto che ogni conducente pensa come la propria auto sia un luogo sicuro.

E invece i ladri puntano proprio a questo: trovare le chiavi, controllare il libretto di circolazione dove è presente un indirizzo, e poi andare a "ripulire" l'appartamento di turno.

Come è successo nel primo pomeriggio di ieri, domenica 14 novembre 2021, tra Castagneto Po, San Benigno e Volpiano. Attorno alle 14.30, un cittadino di San Benigno ha chiesto l'intervento dei carabinieri della compagnia di Chivasso dopo essersi accorto del furto delle proprie chiavi che erano nella propria vettura, ferma in un parcheggio di un ristorante a Castagneto Po.

I militari intervengono rapidamente e stanano i tre ladri - di origini sinti di 27, 31 e 35 anni, residenti a Torino e Carmagnola - a bordo di una macchina. Ne nasce un inseguimento, dove l'auto della "banda delle chiavi" ha provato a speronare la gazzella dell'Arma. A Volpiano, però, il ladro perde il controllo del mezzo, finendo contro un marciapiede. 

E i tre sono stati arrestati, non prima di aver provato a fuggire a piedi: per loro le accuse sono di furto, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

I carabinieri del radiomobile di Chivasso, dopo aver sequestrato una sirena bitonale, arnesi da scasso, radio ricetrasmittenti, denaro contante e oro rubati, hanno anche scoperto come i ladri avessero le chiavi di un altro appartamento, rubate da un'altra macchina parcheggiata nei pressi di quel ristorante. Ma in questo caso non sarebbero riusciti a ripulire l'appartamento perché disturbati da un vicino di casa. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano in azione i ladri che rubano le chiavi di casa lasciate nelle automobili: tre arresti a Volpiano

TorinoToday è in caricamento