Cronaca Borgo Vittoria / Via Chiesa della Salute

Ruba alcolici e parmigiano, poi fugge dalla porta d'emergenza: arrestata a bordo del bus a Torino Borgo Vittoria

Aggrediti i poliziotti

Immagine di repertorio

Quattro bottiglie di gin, due birre, confezioni di merendine. Tutte messe dentro ad una scatola di cartone trovata in un supemercato di via Chiesa della Salute a Torino, nel pomeriggio di 12 luglio 2021. 

Una quinta bottiglia, dello stesso liquore, viene invece nascosta dalla donna nella sua borsa. Ma il giro dentro al supermercato la porta a nascondere anche alcune forme di parmigiano, prima di dirigersi verso la porta d'emergenza e successivamente fuggire dall’esercizio commerciale.

Ne nasce un inseguimento, da parte degli addetti alla vigilanza. Con la donna che spintona una addetta del supermercato e gettando lo scatolone con i prodotti. Nel frattempo, gli agenti del commissariato Madonna di Campagna iniziano le ricerche e la trovano a bordo di un autobus.

La donna, di nazionalità marocchina, di 34 anni, e ai domiciliari, viene così arrestata per rapina, evasione, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, visto che ha aggredito, ripetutamente i poliziotti. 

Le bottiglie e le forme di parmigiano sono state sequestrate e riconsegnate ai dipendenti del supermarket.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba alcolici e parmigiano, poi fugge dalla porta d'emergenza: arrestata a bordo del bus a Torino Borgo Vittoria

TorinoToday è in caricamento