Cronaca Aurora / Piazza Generale Antonio Baldissera

Non si ferma all'alt della polizia e fugge (in auto e a piedi) per le vie della città: arrestato dopo l'inseguimento

Nelle tasche soldi e in casa la droga

Immagine di repertorio

Un'auto che passa in corso Novara. A bordo, un cittadino marocchino di 37 anni che alla vista degli agenti della Squadra Volante, che gli intimano l'alt, fa ampi gesti che si sarebbe fermato appena trovato un posto sicuro per farlo.

Ma, all'altezza di via Cigna, accelera bruscamente la marcia, iniziando a zigzagare tra le auto in transito.

Domenica mattina, 14 giugno 2020, ne nasce un inseguimento per le vie della città, culminato in corso Venezia. Dove, visto il traffico, decide di abbandonare l'auto e di fuggire a piedi, venendo però fermato in piazza Baldissera.

Dopo la perquisizione, gli agenti trovano oltre 700 euro in contanti. Successivamente, dopo altri accertamenti, ecco scoprire come l'uomo fosse sottoposto alla misura della libertà vigilata. Perquisendo l’abitazione, gli agenti trovano in una giacca un involucro di cellophane contenente circa un etto di hashish.

Inevitabili, a quel punto, le manette per "detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio" e "resistenza a pubblico ufficiale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt della polizia e fugge (in auto e a piedi) per le vie della città: arrestato dopo l'inseguimento

TorinoToday è in caricamento