Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Sandro Botticelli

Torino, scoperto mentre ruba nel negozio, scappa per poi fermarsi e festeggiare il bottino con una bottiglia

Arrestato dalla polizia

Immagine di repertorio

Probabilmente non si è accorto di quella persona che stava rientrando a casa, attorno alle 22 di domenica 17 gennaio 2021, nel rione Rebaudengo.

Perché quell'uomo di 27 anni, di nazionalità marocchina, era ben focalizzato a razziare il più possibile dalla cassa di quel negozio, non guardandosi attorno e non ricordandosi di essere in un esercizio commerciale - nel quale era entrato dopo aver danneggiato una porta secondaria con un mattone - con tanto di vetrina.

E quel passante, alla vista della scena, ha subito chiamato la polizia. Non prima di aver bussato alla vetrata, per richiamare l'attenzione del ladro. 

Il malvivente, vistosi scoperto, scappa via portando con sé il registratore di cassa ed un coltello da pane, di cui si disferà pochi metri dopo.

Gli agenti del commissariato Barriera Milano in poco tempo trovano l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, all'altezza di via Sandro Botticelli. Con una bottiglia di liquore in mano, intento a "festeggiare" il bottino appena portato a casa. 

Dopo averlo chiamato per nome, il 27enne - recentemente denunciato per ricettazione - lascia cadere la bottiglia e tenta la fuga, senza successo. E una volta fermato, prova a scalciare gli agenti. A seguito della perquisizione personale, viene trovato in possesso di un pc portatile, una bottiglia di liquore, numerose monetine ed un mouse. Tutta merce rubata in precedenza.

L'uomo è stato arrestato per "furto aggravato", "violenza e resistenza a pubblico ufficiale": tutta la refurtiva è stata riconsegnata, nelle ore successive, al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, scoperto mentre ruba nel negozio, scappa per poi fermarsi e festeggiare il bottino con una bottiglia

TorinoToday è in caricamento