rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Barriera di Milano / Via Aosta

Fermato dopo il furto nel supermercato di Torino ma doveva essere in carcere: aveva 4 anni da espiare

Arrestato dalla polizia

Venerdì sera, 10 dicembre 2021, un uomo di 58 anni entra nel supermercato Lidl di via Aosta a Torino dove poi viene pizzicato a rubare generi alimentari.

Il personale di vigilanza interna lo ferma in attesa dell'arrivo degli agenti della Squadra Volanti, che lo hanno sottoposto ad un controllo.

L'uomo, ai poliziotti, dice di non avere con sé i documenti ma di essere in possesso solo della tessera sanitaria. Gli agenti, attraverso la centrale operativa, scoprono come il 58enne fosse stato colpito da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Torino per una condanna a 4 anni e 28 giorni di reclusione.

E così sono scattate le manette non solo per il furto commesso nel supermercato ma anche - se non soprattutto - per la pena precedente da espiare: l'uomo ora si trova nella casa circondariale Lorusso e Cutugno di Torino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato dopo il furto nel supermercato di Torino ma doveva essere in carcere: aveva 4 anni da espiare

TorinoToday è in caricamento