Sorpreso a smontare uno scooter, insulta e sputa ai poliziotti

Arrestato

Immagine di repertorio

Quando i poliziotti della Squadra Volante sono arrivati, venerdì scorso, 4 ottobre 2019, in Lungo Dora Napoli, si sono trovati di fronte una persona che stava armeggiando su uno scooter, riverso per terra, e dal quale stava togliendo il tachimetro.

Ma in precedenza, come denunciato da passanti e residenti, aveva preso di mira diverse macchine parcheggiate.

Di qui l'arresto per furto di un 24enne di nazionalità somala, che è stato anche denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.

Questo perché, durante le fasi dell’arresto, il 24enne ha insultato più volte i due poliziotti, sputandogli in faccia e sulla divisa. 

L’uomo è stato anche trovato in possesso di un frammento di hashish: è stato multato.

A seguito di accertamenti, gli agenti hanno scoperto come il motorino sul quale il ventiquattrenne stava armeggiando era stato rubato il giorno prima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento